Melanzana ripienda: share with your freinds
Vera Tirassa - Biologo Nutrizionista Forlì - Cesena - Calisese - Savignano sul Rubicone - Online
Nutrizionista
8217
post-template-default,single,single-post,postid-8217,single-format-standard,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-3.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.10,vc_responsive
 

Blog

Melanzana Ripiena con Lenticchie versione “share with your friends”

  |   Ricette

Le lenticchie hanno un alto valore nutritivo e contengono circa il 25% di proteine, il 53% di carboidrati e il 2% di oli vegetali. Sono anche ricche di fosforo, ferro e vitamine del gruppo B.

Metà melanzana con ripieno apporta 420 kcal, di cui

  • 25 g di Proteine
  • 45 g di Carboidrati
  • 16 g di Lipidi
  • 10 g di Fibre

 


Preparazione

Lavate la melanzana e successivamente togliete il suo interno stando attenti di non rovinare la melanzana. Preparate una grande pentola e metteteci l’acqua e la vaporiera. Se avete la mia tipologia di vaporiera (vedi foto) levate il gancio d’acciaio che si può semplicemente svitare. Posate la melanzana al suo interno e aggiungeteci un po’ di sale e pepe. Chiudete la pentola con un coperchio e fatela cuocere finché la melanzana non risulterà morbida (20 min circa).

 

Seguite le indicazioni sulla confezione delle lenticchie: sciacquatele e aggiungetele all’acqua fredda nella pentola. 20 min dopo la bollitura scolatele.

Pulite e tagliate le verdure: per il soffritto utilizzo il mixer per ottenere un miscuglio di carota e cipolla molto fine. Riscaldate un po’ d’olio in una padella e aggiungeteci il trito. Le zucchine tagliatele in rondelle e aggiungetele al soffritto. Per aromatizzare il tutto utilizzate pepe e peperoncino.

Intanto preparate il couscous: preparate l’acqua esatta per il couscous, aggiungeteci un po’ di sale grosso e aggiungeteci il couscous.

In una ciotola aggiungete il couscous, le verdure, le lenticchie e la mozzarella tagliuzzata. Volendo ci potete aggiungere un filo d’olio e un po’ di sale. Inserite il contenuto di questa ciotola nella melanzana cotta, stando attenti a non rovinarla. Di solito preparo la melanzana la mattina per mangiarla la sera o addirittura il giorno dopo in modo da lasciar distribuire i sapori e rendere tutto ancora più buono. Se esce un po’ di acqua dalla melanzana (è stata comunque cotta a vapore!) eliminatela.

 

Mettetela a cuocere in una terrina per altri 15 min nel forno a 180°C per far sciogliere la mozzarella. Successivamente presentatela con un po’ di basilico nel centro del tavolo. Questo piatto è ideale per essere condiviso!

 

Fonti:

http://www.my-personaltrainer.it/benessere/lenticchie.html