Cosce di Pollo alla Mediterranea - Dott.ssa Vera Tirassa – Biologo Nutrizionista
Vera Tirassa - Biologo Nutrizionista Forlì - Cesena - Calisese
Nutrizionista
7899
post-template-default,single,single-post,postid-7899,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-3.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.10,vc_responsive
 

Blog

Cosce di Pollo alla Mediterranea

  |   Ricette

Il pollo deve essere cotto a non più di due giorni dall’acquisto, oppure surgelato ad almeno -17°C nel freezer. Se lo congeli potrai mangiarlo in qualsiasi momento ma preferibilmente entro 9 mesi del congelamento. Evita che la carne si rovini mettendola all’interno di una busta da freezer. Il pollo congelato una volta cotto comunque tende ad essere più asciutto e fibroso rispetto la carne fresca.

Il pollame può essere cotto sia congelato che scongelato, anche se i risultati migliori si ottengono facendo scongelare nel frigo nelle confezioni originali. Per affrettare lo scongelamento si può mettere la carne, ben chiusa in involucri a prova d’acqua, in acqua tiepida, cambiandola di tanto in tanto. Un’altra alternativa è lo scongelamento in forno a microonde. Il metodo più sicuro e naturale per scongelare la carne, anche se richiede diverso tempo, è quello classico nel frigorifero. Metti il pollo sul ripiano più basso del frigo per scongelarlo. In questo modo i succhi non cadranno su altri cibi. Anche se di solito il pollo è ben avvolto, è comunque opportuno metterlo in un piatto o in una ciotola per evitare spiacevoli fuoriuscite.

1 Porzione fornisce 270 kcal di cui:

  • Proteine 28 g
  • Carboidrati 4 g
  • Lipidi 15 g
  • Fibre 1,4 g

Preparazione

Le cosce di pollo vanno passate ripetutamente sulla fiamma del gas (se non avete i fornelli a gas potete usare l’accendino), per bruciacchiare ed eliminare l’eventuale peluria rimasta.

Dopo aver sbucciato la cipolla, tagliatela finemente e schiacciate l’aglio con un coltello. Scaldate una padella con un filo d’olio e unite questo trito di verdure alla salvia e il rosmarino, fate soffriggere per qualche minuto poi unite le cosce di pollo lavate e intagliate con il coltello qua e la (operazione che serve per insaporire di più la carne), lasciate che rosolino per qualche istante a fiamma vivace. Sfiammate il tutto con mezzo bicchiere di vino. Adesso aggiungete i pelati, il sale, il pepe e il peperoncino a piacimento. Lasciate il tutto cuocere per circa 1 ora a fiamma bassa, finché la carne non sarà tenera.